Posts tagged " Australia "

Dolci Dal Mondo – #4 Lamington, Australia

maggio 21st, 2019 Posted by Dolci dal Mondo No Comment yet

Facciamo un lungo viaggio sino in Australia per scoprire il dolce protagonista di questa occasione: Lamington.

I Lamington non sono altro che cubotti di torta al burro o pan di spagna ricoperti da uno strato esterno di cioccolato e cosparsi di scagliette di cocco essiccato.

La loro origine risale tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento e pare siano un omaggio a Charles Wallace Alexander Napier Cochrane-Baillie, secondo barone Lamington, dal quale appunto prendono il loro nome. L’identità dell’inventore dovrebbe appartenere allo chef francese Armand Galland, al servizio di Lord Lamington. Chiamato con poco preavviso a preparare un dessert per gli invitati del barone si ritrovò costretto ad utilizzare gli ingredienti disponibili, tra cui del cioccolato e del cocco. Quest’ultimo non era di certo molto utilizzato nella cucina europea di quei tempi ma la cosa viene giustificata dal fatto che Lady Lamington, moglie del barone, era originaria di Thaiti.

I Lamingtons sono ad oggi molto comuni in Australia e in Nuova Zelanda, tanto che dal 2006, il giorno 21 Luglio, è stato proclamato come il National Lamington Day in Australia.

Se, inoltre, sentite parlare di “Lammo” (singolare) o “Lammos” (plurale), sappiate che si parla sempre di questi gustosi cubotti. Molti australiani, infatti, utilizzano i due termini come abbreviazione del nome completo.

I Lamingtons si possono trovare in diverse varianti: semplici oppure farciti con della crema o della marmellata. Uno tira l’altro, un po’ come le nostre Sfogliatelle Viva Dolce.

Dolci Dal Mondo – #3 Pavlova, Nuova Zelanda / Australia

marzo 29th, 2019 Posted by Dolci dal Mondo No Comment yet

Anna Pavlova, ballerina russa degli anni venti, è stata l’ispirazione principale alla creazione di questo dolce, la cui nascita viene ancora oggi contesa tra la Nuova Zelanda e l’Australia. Stiamo parlando della Pavlova.

L’origine di questo dessert è sicuramente legata al tour che la ballerina intraprese nel 1926 circa, proprio nei due paesi oceanici. C’è chi vuole la sua creazione accreditata ad uno chef neozelandese e chi, invece, pensa che sia stata realizzata dal pasticcere dell’hotel dove la Pavlova soggiornava a Perth, Australia, innamorato della bellezza e dell’eleganza dell’artista. Questa versione della storia, vuole che la torta prese vita come omaggio, dello stesso pasticcere, ad Anna Pavlova, una volta venuto a conoscenza della morte di quest’ultima, diversi anni dopo il tour.

La Pavlova è costituita da una base di meringa morbida dentro e croccante fuori, grazie all’aggiunta di farina di mais all’impasto, una copertura di panna e frutta, preferibilmente dal colore rosso, come fragole, lamponi o chicchi di melograno.

Nel tempo, la Pavlova, ha visto nascere diverse varianti della ricetta originale: con o senza panna, il pan di spagna che va a sostituire la meringa, l’utilizzo di frutta di stagione o frutta esotica come guarnizione finale o, perché no, l’aggiunta di frutta secca come noci, pistacchi o nocciole.

 

La Pavlova è un dolce goloso, dalle note dolci e fresche, ideale per questo inizio di primavera, proprio come è ideale la nostra Pastiera Napoletana, tipica del periodo dell’anno che ci attende.